La Colonna della Libertà 2017

    La Colonna della Libertà 2017

    23-25 Aprile 2017

    Programma rev.11 – aggiornato al 21 Aprile 2017
    Aggiunto dettagli del pranzo a San Benedetto Po
    Aggiunto proposte di visita all’Abbazia di San Benedetto in Polirone.

    Programma rev.10 – aggiornato al 19 Aprile 2017
    Aggiunto PERCORSI SCARICABILI IN PDF.

    Programma rev.09 – aggiornato al 16 Aprile 2017
    Aggiunto palestra.

    Programma rev.08 – aggiornato il 15 Aprile 2017 – Aggiunto note storiche e aggiornato locali convenzionati del 24 Aprile

    Programma rev.07 – aggiornato il 13 Aprile 2017 – Aggiunto locali convenzionati del 24 Aprile

    Programma rev.06 – aggiornato il 09 Aprile 2017 – Aggiunto dettagli per il 22 e 23 Aprile

    Programma rev.05 – aggiornato il 08 Aprile 2017 – Iscrizioni Chiuse.

    Programma rev.04 – aggiornato il 02 Aprile 2017 – Aggiornato percorso.

    Programma rev.03 – aggiornato il 28 Marzo 2017 – Variazione percorso del 23 Aprile.

    Programma rev.02 – aggiornato il 16 Marzo 2017 – Hotel Residence WHITE PALACE completo

    Programma rev.01 – aggiornato il 4 Marzo 2017 – aggiunto Hotel e modulo di iscrizione

    Programma rev.00 – aggiornato il 26 Febbraio 2017

    NAPV_Loghi2016-700

    North Apennines Po Valley Park

    organizza

    Colonna2017

    un’idea di

    LGT_logoRed_web2009_1200

    CL ita

     

    In collaborazione con ( agg.al 22/03/2017)

     Associazione 92nd Buffalo – Highway Six – Rover Joe –  Tracce di Storia – Club Historica – Gotica Romagna – Gruppo Storico 2194 – Federazione Nazionale Rievocatori WW2 – Old Ironsides 1st Armoured Division – Gruppo FEB.

    Associazione 92nd Buffalo Highway Six Rover Joe

    Tracce di Storia  170_Historica Gotica Romagna

    Gruppo 2194 Federazione Nazionale Rievocatori WW2 Old Ironsides 1st Armoured Division

    Gruppo FEB

    Enti patrocinatori ( agg. Al 12/04/2017)

    Comune di Felonica Comune di Sermide

    HMV Italia
    MVPA
    ASCOM Confcommercio della Provincia di Ferrara
    FIPE Federazione Italiana Pubblici Esercizi
    Con il supporto di ( agg al 09/04/2017)

    easy way style

    WDM Meccanica 4X4 Cantina Sociale Cooperativa Quistello 1928

    Custom dot biz STUDIO TECNICO Geom. SERGIO GUALDI

     

    PREMESSA

    E’ giunta l’ora; oramai da quasi 10 anni la parola “Colonna” ha assunto un carattere tutto suo. E noi, che nei restanti mesi dell’anno portiamo in giro il suo spirito, sappiamo bene che in molte parti d’Italia, la Colonna della Libertà rappresenta un punto di riferimento..

    Da bravi passionisti abbiamo però la voglia di portarla, con semplicità e talvolta con ingenuità, anche in zone d’Italia dove c’è chi, con superiorità e supponenza, pensa di essere al di sopra delle parti. Se guardiamo l’evento da un punto di vista turistico ed economico, esso è sicuramente una risorsa per il movimento che crea; non si può pensare che per proteggere taluni equilibri, si possa privare un cittadino di ammirare, una volta in tanti anni, uno spettacolo che alla cittadinanza non costa niente e che, anzi, porta ricchezza nelle zone che tocca. In un momento storico come questo, chi ha responsabilità collettive deve prendere al volo ogni occasione di elevare culturalmente ed economicamente il territorio che amministra.

    La “Colonna della Libertà”, per i valori che rappresenta, è lontana da qualsiasi ideologia politica; essa è un libro di storia in 3 dimensioni. Mai dimenticheremo i valori ispiratori dell’evento che sono  Pace, Democrazia, Famiglia e Lavoro, spesso minacciati, che si accompagnano ad una passione radicata in ognuno di noi per i veicoli storici, il loro restauro, il funzionamento e la conservazione.

    L’evento, oramai conosciuto in quasi tutto il mondo, tra le mille difficoltà che si presentano durante l’organizzazione di ogni edizione, anche questa volta toccherà due città mai toccate prima, luoghi storici, centrali, i quali non ci risparmieranno quelle emozioni genuine di stare assieme e godere di una passione unica nel suo genere. Anche quest’anno, per niente scontato, è ora di muovere…..

    Men of the 2nd Lancashire Fusiliers are carried forward on Sherman tanks near Ferrara, 22 April 1945.

    Uomini del 2nd Lancashire Fusiliers avanzano a bordo di uno Sherman presso Ferrara, 22 Aprile 1945
    Men of the 2nd Lancashire Fusiliers are carried forward on Sherman tanks near Ferrara, 22 April 1945.

    THE BRITISH ARMY IN ITALY 1945© IWM (NA 24365)

    Note storiche Edizione 2017

     

    PROGRAMMA GENERALE DELLA MANIFESTAZIONE

    Aggiornato al 19 Aprile 2017

    Percorso di rientro a Cento del 25 Aprile 2017
    Attenzione – NON fa parte della manifestazione

    25 Aprile pomeriggio Felonica-Pieve Di Cento

    Sabato 22 Aprile 2017:

    Cento ( FE )

    Piazza del Guercino: 18:30 – 22:30 Festa danzante anni’40 con musica dal vivo con il gruppo “B-24 Liberator little big band” esposizione veicoli corazzati e gommati, cena libera per le vie della cittadina.

    Partecipazione gratuita in uniforme o abito civile anni ’40.
    Concorso Miss Pin-Up

    Regolamento concorso Miss Pin Up

    1) Possono partecipare tutte le donne senza limiti di età.
    2) Iscrizione gratuita nel pomeriggio a Cento al gazebo dell’organizzazione
    3) Verranno giudicate da esperti del settore in base a uniforme/abito, trucco e acconciatura
    4) Premiazione delle prime 3 classificate con premi offerti dalla Urban Art.

    Festa anni '40 a Cento

    Domenica 23 Aprile 2017:

    Cento ( FE )
    ore 8.30 – partenza da Via Guercino a Cento e transito da Bevilacqua, Palata Pepoli, Camposanto
    ore 9.45 – sosta a San Felice sul Panaro in Piazza Piva
    ore 10.30 – partenza con transito da Medolla, Cavezzo, Concordia sulla Secchia, Moglia
    ore 12.30 – arrivo a San Benedetto Po in Piazza Folengo Teofilo ed esposizione veicoli – sosta pranzo

    12:30 – Primo turno pranzo nel chiostro dell’Abbazia di San Benedetto in Polirone

    14:00 – Secondo turno pranzo nel chiostro dell’Abbazia di San Benedetto in Polirone

    Abbazia di San Benedetto in Polirone

    Il monastero di San Benedetto in Polirone fu fondato nell’anno 1007 da Tedaldo di Canossa, nonno della famosa contessa Matilde sopra un’isola posta tra il fiume Po e il Lirone. Con la sua fondazione Tedaldo puntava a controllare, non solo spiritualmente, l’intero territorio e ad aumentarne la produttività, soprattutto garantendo la navigazione sul fiume. Grazie alle costanti donazioni dei Canossa, in particolare della contessa Matilde, il monastero divenne uno dei più importanti in Europa e venne denominato La Montecassino del nord. Dopo la soppressione napoleonica gli ambienti del complesso monastico sono stati utilizzati per secoli con funzioni diverse; quello che si può vedere oggi è frutto di una paziente opera di restauro che ha permesso il recupero di tutti gli spazi caratteristici del monastero. Cuore del monastero è la chiesa abbaziale, circondata da tre chiostri, dal refettorio monastico, dalle cantine cinquecentesche. La parte superore dei chiostri, che anticamente ospitava i dormitori del monastero, è occupata dal Museo Civico Polironiano, il più importante museo etnografico della Lombardia.


    Abbazia di San Benedetto in Polirone

    Menù
    L’ANGOLO DEL RUSTICO
    Varietà di Focaccie artigianali a discrezione dello Chef
    Scaglie di grana padano stagionatura 24 mesi
    Giardiniere, mostarde e confetture mantovane
    PRIMI DI CARNE AL TAVOLO…
    Risotto mantecato con salamella
    SECONDI DI CARNE AL TAVOLO…
    Cappone alla Stefani con salsa delicata alla senape, sedano, uvetta e pinoli tostati
    DOLCI A BUFFET…
    Sbrisolona Artigianale
    Sbriciolona al Cioccolato di Valhrona e Pistacchi

    ore 16.00 – partenza e transito da Mirasole, Quingentole, Pieve di Coriano
    ore 16.50 – sosta a Revere in Corso Italia
    ore 17.30 – partenza e transito da Villa Poma, Poggio Rusco, Dragoncello, Malcantone, Pilastri, Burana, Bondeno, Santa Bianca
    ore 19.00 – arrivo a Casumaro, cena nella Sala Polivalente Parrocchiale Don Alfredo

    Menù
    Rigatoni al ragù della tradizione (misto manzo/salsiccia di maiale)
    Grigliata mista di maiale (costina, salsiccia, coppone, pancetta)
    Patate fritte

    ore 21.30 – partenza per Cento

    Lunedì 24 Aprile 2017:

    Cento ( FE )
    ore 9.00 – partenza da Via Guercino a Cento e transito da Corporeno, Sant’Agostino, Mirabello, Poggio Renatico, Chiesuol del Fosso
    ore 11.30 – entrata in Ferrara da Porta Romana, sfilata veicoli in Via XX Settembre, Via Mayr, Corso Porta Reno, Corso Martiri della Libertà e sosta in Piazza Castello con esposizione veicoli storici

    Pranzo libero

    Gli esercizi convenzionati ASCOM e FIPE in elenco offrono condizioni di favore
    I locali aderenti all’ iniziativa saranno visibili anche nel sito istituzionale di Ascom Confcommercio Ferrara : www.ascomfe.it

    • Bar Pasticceria Duca D’este – Piazzetta del Castello 22 – 44121 Ferrara – riconoscendo alle persone in divisa militare uno sconto del 10% sui prodotti/servizi offerti.
    • Bar Pasticceria Ristorante Leon D’oro – Piazza della Cattedrale 8 – 44121 FErrara – riconoscendo alle persone in divisa militare uno sconto del 10% sui prodotti/servizi offerti e/o menu tipico Ferrarese dedicato all’evento.
    • Tiffany Bar Restaurant – Piazza Municipale 24, 44121 – Ferrara (FE) -riconoscendo alle persone in divisa militare uno sconto del 10% sui prodotti/servizi offerti.
    • Ristorante Cusina e Butega – Corso Porta Reno, 28 – 44121 Ferrara – riconoscendo alle persone in divisa militare uno sconto del 10% sui prodotti/ servizi offerti.
    • Locanda 22 – Piazza della Repubblica 11 – 44121 Ferrara – riconoscendo alle persone in divisa militare uno sconto del 10% sui prodotti/servizi offerti.

    ore 17.00 – partenza e transito da Porotto, Vigarano Pieve, Ponte Rodoni, Bondeno, Santa Bianca, Casumaro, Pilastrello
    ore 19.00 – arrivo a Pieve di Cento, cena al Grand Hotel Bologna

    Martedì 25 Aprile 2017:

    Cento ( FE )
    ore 9.00 – partenza da Via Guercino a Cento e transito da Renazzo, Alberone, Finale Emilia, Gavello, Pilastri, Malcantone, Santa Croce
    ore 10.45 – arrivo a Sermide e quindi Felonica per sosta pranzo e visita al Museo della Seconda Guerra Mondiale del fiume Po

    Menù
    Tirot con salame
    Risotto alla pilota
    Sbrisolona mantovana
    Ciambella mantovana

    ore 16.00 – partenza per Quatrelle, Bondeno, Santa Bianca, Casumaro, Pilastrello
    ore 18.00 – arrivo a Cento

    THE BRITISH ARMY IN ITALY 1945

    Uomini del 2nd Lancashire Fusiliers con il supporto di alcuni Achilles 17pdr tank destroyers in sosta presso Ferrara in attesa di avanzare, 22 Aprile 1945
    Men of the 2nd Lancashire Fusiliers, supported by Achilles 17pdr tank destroyers, wait to go forward near Ferrara, 22 April 1945.

    THE BRITISH ARMY IN ITALY 1945© IWM (NA 24363)

    Privacy Preferences

    When you visit our website, it may store information through your browser from specific services, usually in the form of cookies. Here you can change your Privacy preferences. It is worth noting that blocking some types of cookies may impact your experience on our website and the services we are able to offer.

    Click to enable/disable Google Analytics tracking code.
    Click to enable/disable Google Fonts.
    Click to enable/disable Google Maps.
    Click to enable/disable video embeds.
    Il nostro sito utilizza i cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione accetti i cookies.